Caso Yara, confermato ergastolo per Bossetti in appello

Confermato ergastolo per Bossetti. La Corte d’Assise d’Appello di Brescia ha confermato la condanna all’ergastolo di Masimo Bossetti per l’omicidio di Yara Gambirasio. Ricalcata in pieno la sentenza di primo grado.
I giudici della Corte d’appello di Brescia si sono chiusi in Camera di Consiglio poco dopo le 9,30, appena terminate le dichiarazioni spontanee di Massimo Bossetti, condannato all’ergastolo in primo grado dal Tribunale di Bergamo per l’omicidio della tredicenne Yara Gambirasio.

Caso Yara, confermato ergastolo per Bossetti in appello

La Corte si è riunita in Camera di consiglio per emettere una decisione che ha confermato l’ergastolo; i giudici avrebbero potuto anche optare per un’ordinanza con cui disporre la ripetizione dell’esame del Dna trovato sul corpo della ragazza e attributo a Bossetti che anche oggi il muratore ha detto essere «sbagliato». «Quel Dna non è il mio», ha ribadito in mezzora di dichiarazioni.

Author: SDS

Share This Post On