Ecco perché non dovreste mai acquistare un’auto a rate

In questo illuminante video “Tutto quello che non osate chiedere quando comprate l’auto a rate” del canale Youtube di La7   

Le pubblicità di automobili che vediamo ogni giorno a decine in tv sembrano tutte d’accordo: ci consigliano di acquistare l’auto a rate, a volte anche iniziando a pagare dall’anno successivo. Assicurazione, furto incendio e tanti altri costi, è tutto compreso! Ma quale interesse si cela dietro tanta ‘cortesia’ dei rivenditori di auto nel volerci aiutare a realizzare il sogno di possedere la nostra auto ideale? Il mercato delle auto si è fuso sempre più con quello delle assicurazioni e delle finanziarie, in modo tale da poterci offrire un pacchetto preconfezionato che con una sola rate provvede a tute le nostre esigenze. Ma a che prezzo? A conti fatti, come si può vedere nel servizio di La7 di Alice Martinelli con Michele Banfi,  in caso di acquisto e poi restituzione del veicolo, rischiamo a conti fatti di ritrovarci a pagare quasi il prezzo pieno della nostra macchina per poi ritrovarci a piedi. Ecco presto spiegato anche il motivo per il quale oggi il prezzo esposto sulle auto è diverso in base a come la si intende pagare. Questo potrebbe indurre l’acquirente ad avere la percezione che pagare la somma intera in un’unica soluzione sia addirittura svantaggioso.

La fregatura delle macchine a rate. Come diventiamo debitori per sempre di finanziarie e concessionarie con le nuove formule di leasing tra privati proposte dalle case automobilistiche che dichiarano: “Il nostro obiettivo è farti cambiare la macchina dopo tre anni” (Alice Martinelli con Michele Banfi)

Leasing per comprare l’auto a rate: condizioni onerose e pratiche scorrette: Continua a leggere su Altroconsumo

Author: DoppiaD

Share This Post On