Grave malore per Nadia Toffa: l’inviata delle Iene in terapia intensiva

ROMA. Grave malore per Nadia Toffa: la conduttrice e inviata della trasmissione Mediaset ‘Le iene’, si è sentita male mentre alloggiava in una camera d’albergo nel centro di Trieste. Nadia Toffa, malore per la conduttrice de Le Iene: “E’ grave”

Secondo le prime notizie pervenute, la giornalista è stata immediatamente soccorsa e portata in ambulanza all’ospedale di Cattinara dove è stata ricoverata nel reparto di terapia intensiva.

Grave malore per Nadia Toffa: l'inviata delle Iene in terapia intensiva

Stando alle prime indiscrezioni, Toffa sarebbe ricoverata con prognosi riservata in gravi condizioni. Non sono note le ragioni per cui Toffa, 39 anni, al momento si trovasse in città. Immediati i soccorsi. Attualmente ricoverata in terapia intensiva in prognosi riservata, le sue condizioni sarebbero molto gravi.

La conduttrice 38enne, secondo quanto riportato da Il Piccolo, si trovava a Trieste quando, intorno alle 13.45 di oggi, si è sentita male mentre si trovava nella hall dell’hotel Victoria e non nella camera d’albergo che occupava. Immediati i soccorsi. Attualmente l’inviata e presentatrice è ricoverata all’ospedale di Cattinara in terapia intensiva in prognosi riservata e secondo le prime informazioni le sue condizioni sono “molto gravi”. E’ stata diramata dalla Direzione di AsuiTs (Azienda sanitaria ospedaliera di Trieste) una nota in cui si “conferma il ricovero della dottoressa Nadia Toffa all’Ospedale di Cattinara. La prognosi è riservata per patologia cerebrale in fase di definizione. È in programma il trasferimento nel corso della serata/notte al San Raffaele di Milano con elisoccorso”.

Share This Post On