Il cancro si diffonde con maggiore facilità a causa di un gene…

‘Atf3’, il gene attivato dall’ansia, ha un ruolo importantissimo nella diffusione del cancro, in quanto da studi condotti dalla dottoressa Tsonwin Hai, dell’Ohio State University, pubblicati sulla rivista Journal of Clinical Investigation, questo gene sarebbe la causa della diffusione della malattia.

Il gene in questione, causerebbe il suicidio delle cellule sane del corpo, mentre, le cellule tumorali, riuscirebbero a sopraffarlo e successivamente si espanderebbero in tutto il resto del corpo, ormai debilitato.

Lo studio è stato condotto su di un campione di 300 donne affette da tumore al seno, per le quali è stato dimostrato che per le pazienti più stressate il tasso di mortalità è decisamente più elevato.

ricerca6Ad oggi, grazie all’ausilio delle ricerche condotte su topi da laboratorio infettati, si sta ricercando un farmaco che regoli la diffusione delle cellule tumorali, in quanto il gene Atf3 non può essere distrutto, in quanto ci aiuta a regolare lo stato psichico.

 

Author: notizie

Share This Post On