Il Pepe: Mette di buonumore e aiuta a dimagrire

A piccole dosi, il pepe libera sostanze che ci danno allegria e accelera il nostro metabolismo e ci aiuta a dimagrire: applicato sulle cosce, mischiato con la crema, combatte anche la cellulite. Ma vediamo perché…

Una spruzzatina al giorno sulla pietanza principale, non può che fare bene.Tra le tante cose, infatti, al pepe si attribuiscono proprietà dimagranti.Il pepe è una spezia piuttosto comune e, tanto per sfatare un mito, fa bene! Il pepe, in generale, è molto consigliato, tuttavia come tutte le spezie, non bisogna esagerare. E’ sufficiente una spolverata sull’insalata, che corrisponde a circa due colpi con il macinapepe.Inoltre, macinato al momento conserva tutto il suo gusto e le sue proprietà.

Il pepe è molto utile e, pochi lo sanno,per l’assorbimento da parte del nostro organismo dei nutrienti degli altri cibi: funziona come veicolante delle vitamine e dei sali minerali contenuti nei cibi che mangiamo.In più, il pepe contiene una sostanza preziosa, ricercata a partire dai tempi antichi e cioè la piperina che accelera il metabolismo e dunque favorisce il dimagrimento fisico.

Per coloro che sono a dieta, si consiglia di metterne, senza esagerare, un pò sull’insalata o sulla carne, proprio perché favorisce la termogenesi, che è la bruciatura delle calorie da parte del nostro corpo.

LEGGI ANCHE: “Chi mangia peperoncino vive di più”

Inoltre la piperina aiuta a contrastare la ritenzione idrica, causa della cellulite. E’ un toccasana per l’umore, infatti, è amico del nostro benessere psicofisico perché ci aiuta a liberare le endorfine che sono alla base della nostra felicità e del nostro buonumore.

Questa spezia inoltre ha un potere disinfettante infatti, inserito nei salumi lavorati, come il salame e la mortadella, serve per disinfettare il preparato ed evitare che i parassiti possano attaccarlo. In questo senso, il pepe ci difende da eventuali batteri, aiutando il nostro intestino.Inoltre, in caso di raffreddore o tosse, il pepe è un perfetto espettorante.

Il Pepe: Mette di buonumore e aiuta a dimagrire

Il pepe, può essere utilizzato non solo a livello gastronomico, ma anche estetico: aggiunto macinato in grande quantità alle normali creme anticellulite e distribuito su cosce, glutei con massaggi fino al completo assorbimento, provocherà un leggero rossore sulle zone trattate, è l’effetto del pepe che, scaldando la parte, va a sciogliere i grassi della cute.

Secondo alcuni dermatologi il pepe fa bene in generale per la pelle e contrasta l’invecchiamento, è utile inoltre anche nelle forme più lievi di vitiligine, quella malattia della pelle che la fa apparire più chiara in alcuni punti, come se si formassero delle chiazze.

In commercio se ne trovano diversi tipi ad esempio c’è quello verde che viene raccolto ancora acerbo, ha un gusto fruttato ed è molto amato dagli chef, specie quelli che cucinano carne, perché apporta alle pietanze un gusto acceso, ma non troppo piccante. Il filetto al sangue al pepe verde è eccezionale. C’è poi quello più comune, è il nero che viene raccolto a metà della maturazione ed è il più usato in cucina perché garantisce un sapore equilibrato.

Quello più sofisticato è invece, il pepe bianco che viene raccolto a maturazione avanzata ed ha un gusto meno piccante, che molti preferiscono. C’è, infine, il pepe rosa, raccolto da una pianta diversa rispetto agli altri ,anch’esso però ha grandi doti, come quella di favorire la digestione ed è molto apprezzato dalle donne perché lenisce i dolori mestruali.

E’ ideale per condire il pesce, salmone e patate arrosto. Il pepe macinato, aggiunto agli estratti di frutta e verdura , contrasta l’invecchiamento ed è energizzante, conferisce inoltre alle bevande quel tocco acceso che piace molto.

Author: Beatrice

Share This Post On