Come imparare a risparmiare per vivere meglio

Vi siete sempre chiesti ma come si può davvero imparare a risparmiare senza privarsi di troppe cose e vivere meglio? Sembrerà strano ma è facile e soprattutto è conveniente per tutti, anche per la vostra felicità ecco perchè…

Se hai davvero deciso di iniziare a risparmiare, allora, devi diventare la commercialista di te stessa, ovvero è il momento di fare i conti. Significa segnare in modo preciso e puntuale uscite ed entrate. Assegnarsi un budget per ogni attività, fissare limiti di spesa per degli acquisti ben precisi. Sembrerà una cosa troppo rigida i primi giorni ma con il tempo, capirete che in realtà non vi pesa e non vi peserà nemmeno in futuro. Per i più precisi e parsimoniosi invece c’è anche la possibilità di aprire un libretto di risparmio. Si tratta del modo più semplice per iniziare a costruire un piccolo deposito di denaro.

LEGGI ANCHE: Nuova idea per risparmiare energia elettrica a casa

Spegni il televisore. Infatti guardare troppa televisione non fa mai bene ma non solamente per colpa dei contenuti. Vedere meno pubblicità ti farà comprare meno, meno consumo di elettricità farà risparmiare in bolletta. Imbattibile è anche la (Regola dei 10 giorni). A seconda della disponibilità economica fissa una cifra a cui applicare la regola dei 30 giorni. Per esempio, se una cosa tanto desiderata costa più di 100 Euro pensaci per 10 giorni prima di acquistarla, se al decimo giorno la vuoi ancora, compra altrimenti erano solo soldi sprecati. Scambia la posizione dei vestiti nell’armadio. Mettendo sul davanti i vestiti che sono rimasti nascosti nel fondo dell’armadio ti darà una nuova percezione su cosa davvero hai bisogno di acquistare.

Come imparare a risparmiare per vivere meglio

Fai esercizio fisico piuttosto di spendere soldi come anti-stress. Infatti questa potrebbe essere l’arma vincente, soprattutto per le donne, infatti c’è chi vede lo shopping come un’attività rilassante. Invece di andare a spendere denaro per eliminare lo stress, prova a fare una corsa nel parco. Evita il centro commerciale. Il centro commerciale può essere un posto divertente ma è anche il luogo della tentazione, soprattuto per le donne! Togli i numeri di carta di credito dagli account on-line. Sembra strano ma avere sempre carte pronte all’uso per poter comprare a qualsiasi ora del giorno e della notte non è mai stato produttivo. Evita tutto questa e disconnetti le carte agli account su internet dei negozi.

Iscriviti ai programmi fedeltà. Anche se raramente acquisti in un posto, avere una carta fedeltà non costa nulla e permette di solito di accedere a sconti riservati e ricompense. Taglia abbonamenti inutili. Ecco ci sono cose che non servono davvero come gli abbonamenti inutili sul cellulare, quelli sulle riviste e quelli nelle palestre. Compra quasi soli in saldo. saldi invernali sono ideali per comprare le giacche, i piumini e gli stivali. Quelli estivi per i cardigan, costumi, sandali ecc..

Author: SDS

Share This Post On