Lʼex moglie di Della Noce: ‘Eʼ finito in miseria per colpa sua’

Tutti forse lo ricorderete come il meccanico in tuta rossa sul palcoscenico di Zelig ma oggi Marco Della Noce, che nel suo curriculum ha anche il doppiaggio in italiano del film “Cars”, ha perso la casa e dorme in macchina ed è caduto in miseria.

Rovinato, racconta, “dopo la separazione dalla mogliema lei non ci sta e replica dicendo: “Non sono io la colpevole è finito in rovina solo per colpa sua. Ha sperperato i suoi soldi in maniera irresponsabile, dal 2013 non contribuisce al mantenimento dei figli e ha evaso le tasse per diversi anni”. L’avvocato Andrea Natale ha accusato Della Noce di aver rilasciato “molte dichiarazioni che non corrispondono a verità” e ha ricordato che la separazione dalla moglie è avvenuta nel 2007. “Per oltre dodici anni ha avuto un’altra relazione affettiva, dalla quale è nata una terza figlia”.

Da parte dell’ex consorte di Della Noce non esiste quindi “alcuna finalità demolitrice verso l’ex coniuge”. La donna, a detta dell’avvocato, non ha promosso “nessuna iniziativa esecutiva che ha riguardato la partita Iva, ma piuttosto eventuali crediti da lui goduti verso terzi”. “Peraltro ogni iniziativa si è rivelata vana per cui non si comprende come Della Noce possa affermare che il suo stato attuale dipenda dalle iniziative della mia assistita”.

Aggiunge l’avvocato che «la ex moglie, da parte sua, non ha mai chiesto il mantenimento per sé ed è ormai dal 2013 che Della Noce non corrisponde l’assegno per i due figli minori avuti dalla moglie. Nemmeno i libri di scuola gli ha mai pagato».

Ricordiamo che la separazione dalla moglie è avvenuta 12 anni fa. Da allora il comico, che a Zelig faceva l’imitazione del meccanico di Michael Schumacher, ha avuto una relazione con un’altra donna e una figlia oltre ai due avuti con la moglie. Per la fine di questa relazione si troverebbe ora senza una casa e con solo gli amici di Lissone a sostenerlo economicamente.

LEGGI ANCHE: Divorzio. Se l’ex coniuge non può pagare il mantenimento ci pensa lo stato

Lʼex moglie di Della Noce: 'Eʼ finito in miseria per colpa sua'

Intanto Della noce alla stampa ha detto: “La mia macchina è stata la mia casa, ma per fortuna solo per qualche giorno: appena le persone mi hanno visto mi hanno aiutato e adesso vivo in un ostello”. Il caso è diventato virale sul web tanto che, dopo venti notti trascorse nella sua macchina, a Lissone, nella ricca Brianza, Marco della Noce, ex comico di Zelig, ha trovato la solidarietà di amici e colleghi che hanno raccolto dei soldi per farlo dormire in un ostello, e forse presto in un appartamento.

Ho voluto anche dare voce a tanti papà che hanno la mia stessa sventura”, ha raccontato il comico in Tv. Da anni infatti, complice la crisi economica, si vedono sempre più cittadini separati fare la fila alle mense per i poveri.

Author: SDS

Share This Post On