Le professioni che rendono più felici. Ecco quali sono

Lavorare non sempre è piacevole ma esistono alcune professioni che rendono più felici i lavoratori. A dimostrarlo è stato proprio uno studio inglese, che ha affermato come esistano alcune professioni che rendono più felici e che danno maggior soddisfazione. Così, tra queste vengono elencati, ad esempio, anche gestori di hotel, frati e suore, elettricisti, medici e agricoltori. Anche la rivista americana Forbes ha pubblicato i risultati una ricerca dell’Università di Chicago in cui viene stilata la classifica dei lavori che rendono le persone più felici e appagate e dei mestieri invece più deprimenti e odiosi. La classifica dei lavori più felici mostra molte conferme e in ordine decrescente è la seguente: prete, vigile del fuoco, fisioterapista, scrittore, educatore, insegnante, artista, psicologo, agente finanziario, ingegnere meccanico, agricoltori manageriali ecc.

LEGGI ANCHE: Ecco i 10 lavori più divertenti al mondo

Nella classifica invece dei lavori che rendono i dipendenti più infelici e depressi si segnalano i mestieri più tecnici, legati spesso al mondo dell’informatica e degli affari, che assicurano magari grandi guadagni ma procurano ai malcapitati anche tanti pensieri e tante responsabilità. Nella classifica troviamo mestieri come: il direttore information technology, il direttore vendite e marketing, product manager, sviluppatore web, tecnico specialista, tecnico elettronico, avvocato, analista web, macchinista, marketing manager.

Le professioni che rendono più felici. Ecco quali sono

Anche l’Onu ha pubblicato l’annuale World Happiness Report, sottolineando quali sono i Paesi con gli abitanti più felici del mondo che vivono e lavorano pini serenità. I Paesi scandinavi, come sempre si sono rivelati quelli che sorridono di più. Nel capitolo sul lavoro, ad esempio, si è voluto analizzare il benessere personale dei lavoratori nei diversi settori. E’ stato chiesto di esprimere anche un giudizio, tenendo in considerazione una crescente scala di valori, da 0 a 10. I lavori manuali particolarmente usuranti occupano le ultime posizioni, a differenza di chi trascorre la maggior parte della giornata in ufficio.

Ma vediamo le professioni che rendono più felici: 1) Dirigenti e alti funzionari: La Pubblica amministrazione è un’enorme piramide molto appuntita, dove i dirigenti guadagnano moltissimo. Un solo esempio: i 300 direttori generali di province e regioni guadagnano 150.000 Euro, quanto il capo di gabinetto degli Esteri britannico.

2) Suore e frati: Secondo le analisi chi prende i voti per dedicarsi al prossimo e alla preghiera spinto da una fede è molto felice. 3) Manager in agricoltura e orticoltura: Lavorare la proprio atterra rende felici e dona nuovi frutti. Inoltre chi ha delle responsabilità manageriali ha un alto tasso di felicità. 4)Responsabili di assistenza sanitaria: Nonostante vedano situazioni critiche, lo stare con gli altri e il rendersi utile per la salute del prossimo genera felicità. 5)Proprietari e gestori di hotel e alloggi: Il potere e la gestione di un grande hotel genera una certa soddisfazione professionale.

Author: SDS

Share This Post On