Presunto Caravaggio trovato in una soffitta

Forse si tratta di una scoperta unica nel suo genere ma al momento non ci sono certezze sul presunto Caravaggio trovato all’interno di una soffitta in una casa francese. In attesa dell’attribuzione ufficiale, il Ministero della Cultura francese ha disposto che la tela non esca dal territorio nazionale. “Il lavoro di enorme valore artistico, potrebbe essere un’opera perduta di Caravaggio, conosciuta finora attraverso testimonianze indirette”.

LEGGI ANCHE: Quadro di Leonardo da Vinci sequestrato in Svizzera

Sembra quasi una favola, invece è quello che è successo ai proprietari di una casa in campagna vicino a Tolosa. Al sicuro nel solaio per 150 anni, e in ottimo stato di conservazione, hanno ritrovato una tela che sembra appartenere al grande maestro del realismo italiano. L’opera è stata presentata per la prima volta questa mattina, 12 aprile 2016, da una società d’expertise parigina.

Gli esperti del Centro di ricerche e restauri dei Musei di Francia, avranno a disposizione circa 30 mesi per capire se si tratta davvero di un’opera originale del maestro milanese.

Author: SDS

Share This Post On