Problemi su Facebook e Instagram. I 2 social irraggiungibili

Ancora problemi su Facebook e Instagram. I due social dalle Dalle 17.15 circa risultano irraggiungibili a molti utenti. In tanti stanno lasciando commenti su Twitter con l’hashtag #facebookdown.

Il problema sembra coinvolgere Europa e Stati Uniti e sarebbe dovuto a degli aggiornamenti dei database. Ecco perché alcuni account sarebbero irraggiungibili. Dalle 16.00 moltissimi hanno lamentato problemi ad accedere ai due social network e in Italia soprattutto da Roma, Milano e Torino, riscontrando lentezze e malfunzionamenti.  Buone notizie invece per chi usa lo smartphone perchè pare che l’app, infatti riesca comunque a funzionare: dal cellulare si può accedere al social e al servizio di messaggistica dello stesso, Messenger. Non si conoscono ancora le motivazioni del down, pare però che il problema sia a livello mondiale.

Problemi su Facebook e Instagram. I 2 social irraggiungibili

LEGGI ANCHE: Facebook e Instagram Down, problemi di connessione per i social network

Insomma un bel dramma per chi ha bisogno di usare i due social per contattare qualcuno, per lavoro o studio. Ricordiamo che Facebook, creato dall’informatico Mark Zuckerberg venne lanciato il 4 febbraio 2004. Da quel giorno in poco tempo è diventato uno dei social più utilizzato dalle persone. Recentemente milioni di utenti usano Facebook come una piattaforma simile a quella di YouTube ovvero, mettere in mostra i propri video, creando un pubblico. numeroso.

I ritmi di crescita di Facebook non conoscono sosta: il numero di utenti continua a salire, così come il valore dei ricavi. Nel 2009, appena cinque anni dopo la sua creazione, il bilancio di Facebook chiude in attivo, dimostrando che l’idea di Mark Zuckerberg è redditizia e profittevole.

Anche Instagram vanta una gran partecipazione da parte degli utenti. Venne creata da Kevin Systrom e Mike Krieger, due sviluppatori che stavano sviluppando Burbn, un’applicazione simile a Foursquare e sviluppata in HTML 5. Ben presto i due mettono da parte il progetto Burbn e si focalizzano solamente sulla parte dedicata alle immagini. Nel marzo del 2010 riescono a raccogliere oltre 500.000 dollari di finanziamenti e danno un’accelerata al loro nuovo progetto.

Lanciata nell’ottobre del 2010, la app in poco più di sei anni è diventato uno dei social network più utilizzato con oltre 500 milioni di utenti attivi ogni mese. Instagram nasce come piattaforma dedicata esclusivamente agli amanti della fotografia, a coloro che con un’immagine vogliono esprimere il loro stato d’animo o condividere con i propri amici l’ultima foto scattata in vacanza o al lavoro. Negli anni, la piattaforma social è cambiata profondamente, prima dando la possibilità agli utenti di personalizzare i propri post aggiungendo gli hashtag e successivamente aggiungendo l’opportunità di carica anche video di breve durata.

Negli anni la piattaforma social è molto cambiata, anche se la missione è rimasta identica, offrire agli amanti della fotografia uno spazio dove condividere le proprie immagini e le proprie passioni. Ecco la storia di Instagram, il social delle foto. Inoltre Grazie ai nuovi fondi provenienti da Facebook, gli sviluppatori di Instagram possono continuare a lavorare per migliorare l’applicazione e offrire nuove funzionalità agli utenti. Una vera e propria rivoluzione per una piattaforma che nasce esclusivamente per le fotografie. Insomma, periamo che i problemi vengano presto risolti per i due social più cliccati del momento!

Author: SDS

Share This Post On