Quando siamo innamorati la fame diminuisce

L’amore è il sentimento più forte che l’uomo possa provare e secondo alcune statistiche, quando si vive la fase dell’innamoramento diminuisce soprattutto il senso di fame. Ma come mai?

E’ già, l’amore l’amore, che bello essere innamorati e avere le farfalle nello stomaco. Anche per la linea fa bene l’amore, infatti, è stato dimostrato che durante la fase dell’innamoramento diminuisce magicamente la fame. Lo afferma anche uno studio eseguito da nutrizionisti e psicologi italiani condotto su scala nazionale. Da questa ricerca emerge proprio che l’effetto dimagrante del batticuore non dura un’ ora, un giorno o un mese, ma si protrae fino a tre anni. Insomma, i primi tre anni di relazione sono davvero forti ed emozionanti e in queste fasi la fame rallenta. C’è bisogno di più tempo, si ha come la sensazione di non aver bisogno di nulla, di non dover mangiare, non si sentono quasi i morsi della fame.

Certo che questa fase così acuta però dura meno, infatti è stato evidenziato che le prime settimane dell’innamoramento sono davvero le più intense e rubano tempo ed energia e non si sente quasi più il bisogno di mangiare ma sono di pensare alla persona amata. Infatti per le persone che sono sempre a dieta, durante queso periodo potrebbero avere molteplici buone conseguenze, questo anche grazie all’ormone dell’amore che agisce sull’intero organismo.

Stiamo parlando della ormai nota molecola ossitocina prodotta dall’organismo umano in diversissime situazioni, spesso legate all’umore e alle effusioni. Pare infatti che questa possa contribuire notevolmente a ridurre il senso di fame e a diminuire in maniera spontanea le quantità di cibo che solitamente assumiamo nell’arco della giornata. E allora, dite addio alle inutili abbuffate e date il benvenuto al buon umore. Secondo gli esperti dell’Università di York proprio l’ossitocina è responsabile della riduzione dell’appetito. La ricerca dice quindi che il funzionamento dell’ossitocina risulta più o meno efficiente in base al tipo di variante del Dna.

Quando siamo innamorati la fame diminuisce

Insomma è proprio vero che la fame diminuisce, anche perchè l’amore ci mette tutti di buon umore, ci fa sognare e sperare in qualcosa di bello, ci fa vedere il mondo a colori. Insomma la fase dell’innamoramento è come uno stordimento per il corpo e per la mente. Anche gli ormoni impazziscono e il corpo si sente come pieno di elettricità. Fare l’amore inoltre genera una serie di trasformazioni a livello chimico mettendo in moto il cervello. Secondo gli studi i benefici sono tanti, dalla memoria alla riduzione del dolore e dello stress. L’amore è come assumere una vera e propria droga. Un’indagine della University College London ha riconosciuto che l’innamoramento, come le droghe, tende a spegnere o attivare determinate aree del cervello.

Author: SDS

Share This Post On