Sparatoria in una chiesa battista in Texas. Ci sono almeno 27 morti

Nuova strage questa volta nel Texas dove un uomo ha aperto il fuoco a caso contro i fedeli in una chiesa a Sutherland Spingr in Texas, la First Baptist Church, causando diversi morti e feriti.

Le forze dell’ordine, tra cui l’Fbi, si trovano nel luogo della sparatoria che ha avuto luogo nella mattinata americana (erano le 11.30 circa, ora locale): le prime dichiarazioni dello sceriffo della contea parlano di «diversi feriti». L’assalitore sarebbe stato ucciso. Secondo i testimoni sarebbero stati esplosi una ventina di colpi mentre era in corso la messa.

Le vittime sarebbero almeno ventisette. L’aggressore è stato ucciso dalla polizia. Sutherland Springs si trova a circa 35 km da San Antonio. Sul posto sono arrivati gli agenti dell’Fbi. Otre alle forze dell’ordine, sono intervenuti almeno sei elicotteri per portare negli ospedali i feriti. Fra questi ci sarebbe anche un bambino di due anni. Lo sparatore, secondo quanto riferito dalla polizia è stato abbattuto.

Tra i morti, secondo quanto riferito dai media locali, ci sarebbe anche un bambino di due anni. Il killer ha fatto fuoco mentre all’interno della chiesa si stava tenendo una cerimonia religiosa. I testimoni hanno raccontato di aver udito almeno 20 colpi. Sempre secondo il racconto di chi si trovava all’interno della chiesa, ci sarebbero diversi corpi senza vita all’interno della struttura.

Il presidente degli Stati Uniti, Donald Trump ha immediatamente voluto mandare un messaggio alle famiglie delle vittime e dei feriti: “Dio sia con la gente di Sutherland Springs, Texas. L’Fbi e le forze dell’ordine sono scese in campo. Sto monitorando la situazione dal Giappone”.

Sparatoria in una chiesa battista in Texas. Ci sono almeno 27 morti

Secondo testimoni sarebbero stati esplosi parecchi colpi di arma da fuoco a breve distanza tra loro, mentre era in corso la messa. Le autorità sul posto indicano inoltre che ad aprire il fuoco è stato un unico sparatore, che in seguito è stato ucciso. La zona è sorvolata anche da elicotteri.

Author: SDS

Share This Post On