Stroll e l’incidente con la F1. ‘E’ colpa della PlayStation’

Anche i più bravi possono sbagliare l’importante è no dare la colpa alla PlayStation. Il giovane pilota della Williams Lance Stroll però si lascia andare a un commento sul suo incidente a Montecarlo con la F1 dicendo: “Quelle curve non mi riescono nemmeno alla Playstation”.

Insomma, una scusa poco credibile agli occhi dei più esperti che hanno dovuto ascoltare le parole del campione dopo l’incidente con la macchina. I fan della F1 si sono messi le mani nei capelli, come si può facilmente immaginare e i commenti suoi social non sono tardati ad arrivare.

Finora chi è stato alle altre macchine pare sia stato Lance Stroll. Il week end del Gran Premio di Monaco però è l’appuntamento più difficile della prima metà di campionato, ma il canadese mantiene la concentrazione e si lascia scivolare addosso i dubbi e le critiche ricevute per un esordio non memorabile.

Distrugge la F1 e dice che è colpa della PlayStation

Ricordiamo che Lance Stroll fu nominato Rookie dell’Anno nel 2008 e Pilota dell’Anno nel 2009 dalla Fedération Sport Automobile du Quebec. Nel 2010 vinse quattro titoli nella Florida Winter Tour, nel Campionato ASN canadese e nella Coupe de Quebec.
Nel 2011 corse con il Dino Chiesa Team nel campionato italiano di kart concludendo 18º, mentre nella WSK Euro Series chiuse 9° nella categoria KF3…Continua

Author: SDS

Share This Post On