Veicolo piomba su una pista ciclabile a New York. Almeno 6 morti e tanti feriti

E’ piombato dal nulla un veicolo su una pista ciclabile a New York. A Manhattan il veicolo ha spaventato tutti, subito dopo si è aperto anche il fuoco.

Ci sarebbero alcuni feriti. La polizia di New York ha fermato una persona. Le indagini sull’accaduto sono ancora in corso, ma le forze dell’ordine hanno escluso che si tratti di terrorismo. L’uomo alla guida è sceso armato di due pistole e ha aperto il fuoco. La polizia di New York ha isolato la zona tra Chambers Street e West Street teatro dell’incidente. L’autista è stato arrestato e la polizia non è alla ricerca di eventuali complici.

Per sicurezza è stata fatta intervenire la squadra degli artitificeri per esaminare il veicolo. Secondo fonti locali, ci sarebbero quattro vittime. Non si sa al momento se l’episodio sia collegato o meno all’incidente sulla pista ciclabile, sempre a Lower Manhattan.

Veicolo piomba su una pista ciclabile a New York. Almeno 6 morti e tanti feriti

L’incidente non è ritenuto legato al terrorismo. Lo afferma un funzionario della polizia di New York, il New York Police Department, citato dai media americani.

Un testimone oculare, identificato con il nome di “Eugene” ha detto a ABC Channel 7 che ha visto un camion bianco pick-up piombare verso sud lungo la pista ciclabile accanto alla West Side Highway a velocità piena e colpito diverse persone. «Non c’è alcuna minaccia attiva» a Lower Manhattan, ha riferito l’ufficio del sindaco di New York, Bill de Blasio, che si sta recando nell’area. La polizia ha sotto custodia l’autista. Gli agenti gli avrebbero sparato a una gamba e l’uomo sarebbe ora in ospedale.

Author: SDS

Share This Post On