Bonus disoccupati over 50. Come ottenere le agevolazioni

I problemi economici ed il numero dei disoccupati, soprattutto over 50, sono in costante crescita? Non vi preoccupate perchè  a far rimedio a questa situazione ci pensa il nuovo Bonus disoccupati over 50. Si tratta di nuove agevolazioni per l’assunzione di donne e uomini in attesa di lavoro, confermate per il 2017. Stiamo parlando quindi di sgravi contributivi dei quali possono approfittare tutti i datori di lavoro attraverso precise modalità stabilite su tutto il territorio nazionale. Quindi, tra le misure a favore degli ultracinquantenni, oltre alla pensione anticipata, la priorità è riconosciuta anche alla ricollocazione dei lavoratori.

LEGGI ANCHE: Pensioni. Quanto costerà lasciare prima il lavoro con l’Ape

La legge di Bilancio conferma, anche per il 2017, il bonus introdotto dalla legge Fornero. Il beneficio potrà essere fruito indipendentemente dalla collocazione territoriale dell’impresa e sarà esteso alle assunzioni a tempo parziale ed è escluso in caso di sospensioni del lavoro connesse a situazioni di crisi aziendale o processi di riorganizzazione in atto. Inoltre, i bonus assunzioni over 50 potranno essere elargiti per tutte le aziende del settore privato, che daranno l’opportunità lavorativa a donne e uomini disoccupati e over 50, in una fascia di età estremamente penalizzata dalle possibili normali assunzioni.

Bonus disoccupati over 50. Come ottenere le agevolazioni

In sostanza, l’ incentivo consisterà nella riduzione del 50% dei contributi INPS a carico del datore di lavoro: per 18 mesi, in caso di assunzione a tempo indeterminato; per 12 mesi, in caso di assunzione a tempo determinato; per complessivi 18 mesi, se il rapporto viene trasformato a tempo indeterminato; fino al limite complessivo di 12 mesi, in caso di proroga del rapporto a tempo determinato; in particolari situazioni, specificate dalla Circolare, l’incentivo può spettare per proroghe e trasformazioni a tempo indeterminato di rapporti non agevolati, in corso di svolgimento tra il 2012 e il 2013.

Per quanto riguarda lo sgravio fiscale, secondo i dati, sarà pari al 50 percento dei contributi da versare all’Inps da parte dell’azienda e la sua durata cambierà in relazione al tipo di assunzione adottato in fase di contratto con il lavoratore. Se la sua assunzione sarà a tempo determinato, l’azienda potrà beneficiare del bonus, sullo sgravio contributivo per 12 mesi; per quella a tempo indeterminato invece o per la possibile trasformazione del contratto da tempo determinato a quello indeterminato la durata dello sgravio salirà a di 18 mesi. Inoltre ricordiamo che oltre al bonus over 50, ci saranno importanti cambiamenti previsti anche nel sistema degli ammortizzatori sociali. Infatti dopo la Naspi e l’Asdi, sarà presto operativo un nuovo beneficio, l’assegno di ricollocazione per gli over 50. Inoltre, come riporta anche il sito di blastingnews, sono confermate anche le agevolazioni per le assunzioni di donne disoccupate e disoccupati over 50. La domanda per ricevere i bonus occupazionali, dovrà essere presentata dalle aziende direttamente attraverso il sito Inps, dove potranno trovare gli appositi moduli disponibili nel ‘Cassetto previdenziale aziendale’ della propria area personale.

Fonte Inps

Author: SDS

Share This Post On