Fazio fa lo spot della Tim. Ora rischia radiazione

Fabio Fazio rischia di essere radiato dall’Albo dei Pubblicisti per lo spot della Tim. Fare pubblicità è incompatibile col mestiere di giornalista…

Fabio Fazio rischia la radiazione dell’Ordine dei Giornalisti. Tutto per colpa di una pubblicità, quella delle Tim–Telecom, ritenute incompatibile con il mestiere di giornalista.

Lui fa il conduttore come professione principale, però risulta iscritto all’Albo dei Pubblicisti.

GUARDA ANCHE: Checco Zalone imita Gramellini a Che tempo Che Fa (Video)

La Carta dei Doveri del Giornalista recita: “Il giornalista non assume incarichi e responsabilità in contrasto con l’esercizio autonomo della professione, né può prestare il nome, la voce, l’immagine per iniziative pubblicitarie incompatibili con la tutela dell’autonomia professionale. Sono consentite invece, a titolo gratuito, analoghe prestazioni per iniziative pubblicitarie volte a fini sociali, umanitari, culturali, religiosi, artistici, sindacali o comunque prive di carattere speculativo”.

Fazio fa lo spot della Tim. Ora rischia radiazioneSulla una pagina che si chiama Giornalisti italiani su Facebook è scoppiata la polemica.

E’ bastato fare una verifica, ha scritto il sito, per scoprire che Fazio a Genova è iscritto all’ordine dei pubblicisti.

GUARDA ANCHE: L’Ordine dei giornalisti denuncia Barbara D’Urso

Author: DoppiaD

Share This Post On