lʼex ministro Altero Matteoli morto in un incidente stradale

Il senatore Altero Matteoli viaggiava da solo con la sua Bmw quando nelle vicinanze di Capalbio quando si è scontrato contro una Nissan con a bordo una coppia.

In passato l’ex ministro, originario di Cecina (Livorno), aveva messo in guardia dai “pericolosissimi incroci a raso” nel tratto dell’antica strada consolare tra Grosseto a Civitavecchia, spingendo per la costruzione di una nuova infrastruttura più moderna. La strada è chiusa in entrambi i sensi. Sul posto polizia stradale, carabinieri e 118. L’incidente è avvenuto al chilometro 137.200, all’interno del territorio comunale di Orbetello.

Come riporta il sito dell’Ansa.it invece conducente della Nissan, 50 anni, è stato poi trasferito all’ospedale di Grosseto: le sue condizioni sarebbero gravi. La donna è stata poi portata con l’elisoccorso all’ospedale di Siena. Inutili invece tentativi di rianimare il parlamentare.

Ricordiamo che Altero Matteoli è stato un politico italiano. Dall’8 maggio 2008 al 16 novembre 2011 è stato Ministro delle infrastrutture e dei trasporti ed è stato dal 2006 al 2011 sindaco del comune di Orbetello. Esponente del Movimento Sociale Italiano, Altero Matteoli ne è stato segretario regionale per la Toscana. Cresce politicamente accanto all’On. Beppe Niccolai, storico esponente pisano dell’MSI. Aderisce ad Alleanza Nazionale nel 1994. È deputato dal 1983 (IX Legislatura) al 2006 (anno in cui è eletto in Senato). Fra le attività parlamentari, è stato membro della Commissione parlamentare d’inchiesta sul fenomeno della mafia e sulle associazioni criminali e similari, redigendo una relazione sulla collusione tra mafia e politica. La sua azione di governo al ministero dell’ambiente ha raccolto le critiche delle maggiori associazioni ambientaliste, che gli contestano:

lʼex ministro Altero Matteoli morto in un incidente stradale

il ritardo nell’approvazione del piano nazionale di assegnazione delle emissioni, emanato nel febbraio 2006, a più di due anni dalla scadenza massima, a seguito di diversi richiami dell’Unione europea..Continua a leggere su Wikipedia

Gentiloni esprime il suo personale cordoglio e quello del governo ai familiari del senatore Altero Matteoli. Di Matteoli il premier ricorda la passione politica, la coerenza del suo percorso, il profondo senso delle istituzioni.

Author: SDS

Share This Post On