Partono per le vacanze e il cucciolo abbandonato muore

I proprietari partono e un cucciolo di tre mesi, lasciato solo nel giardino di casa, muore di stenti e forse anche  avvelenato…

Il cagnolino è morto tra le braccia della volontaria. Insieme agli agenti della polizia municipale e al medico veterinario dell’Asl di Martano, è entrata nel giardino dell’abitazione deserta allertata dalla vicina.

LEGGI ANCHE: Il loro cane torna a casa dopo 6 anni

Il cagnolino non aveva il microchip, e ciò non permette di risalire con certezza ai padroni, e il cancello del giardino è risultato non essere chiuso a chiave. Questo significa che chiunque avrebbe potuto portare lì il cane che, in ogni caso, non ci sarebbe potuto entrare da solo.

GUARDA ANCHE: Avvolge muso del cane con scotch per punirlo: ‘Non sta zitto’

Author: DoppiaD

Share This Post On