Perché gli amori nati sul web sono più duraturi?

Sembrava che fossero solo amori passeggeri e brevi flirt e invece sono loro i nuovi partner ideali e affidabili per la scienza. Le coppie nate sul web sono più stabili e durature di quelle formate in altri modi. Secondo le indagini, pare che gli amori nati sui social siano più solidi.

In passato la maggioranza delle coppie nasceva attraverso la cerchia di amici o dei posti frequentati, dal luogo di lavoro alla scuola passando per la palestra ma nella nuova era del web non è più così e non si tratta di coppie meno serie anzi, la scienza ha dichiarato che le persone che si innamorano parlando sui social sono anche quelle che se giungono al matrimonio hanno meno probabilità di divorziare.

A dimostrarlo anche una recente ricerca condotta da due professori di Economia dell’Università dell’Essex e dell’Università di Vienna, che ha rilevato come i matrimoni nati da relazioni inizialmente virtuali, oltre a essere in media più duraturi, sono anche più democratici. La ricerca che si chiama “The Strenght of Absent Ties: Social Integration via Online Dating” ha dimostrato come l’amore a clic non sia poi così male. Bene per le piattaforme di incontri online che negli ultimi tempi hanno aumentato i loro clienti.

Dai dati rilevati dai due osservatori è dunque emerso anche che i fidanzamenti più diffusi online sono quelli tra omosessuali, con una percentuale del 70%, mentre le coppie eterosessuali si aggirano intorno al 20%, che è pur sempre una percentuale elevata e comunque in costante crescita.

Anche secondo uno studio effettuato da alcuni studiosi dell’Università di Chicago, è emerso che le coppie nate su Internet sono persino più solide e felici di quelle i cui partner si sono conosciuti offline. I ricercatori hanno esaminato i racconti di 19.000 persone sposate tra il 2005 e il 2012, cui è stato chiesto di parlare della propria esperienza di coppia e di esprimere un giudizio sulla qualità del rapporto.

Da ricordare, però, che sia sul web che sia di persona, la capacità e l’opportunità di poter coltivare una relazione sentimentale non è innata e non è sempre facile, infatti una grande quantità di evidenze scientifiche suggeriscono che la capacità di formare una relazione stabile dipende quasi solo esclusivamente da un sentimento forte e puro come l’amore. Però fate attenzione, perché spesso è facile confondere l’amore con la stima, l’affetto o l’attaccamento morboso.

Infatti, infatuazione e amore vero sono due cose ben diverse e la vera fase dell’amore è del tutto diverso dall’innamoramento finto e momentaneo che spesso, anzi quasi sempre lascia solo l’amaro in bocca. Stiamo parlando di amore puro, di un sentimento che travolge ed è vero il termine esatto è che travolge il cuore, la mente e il corpo. Perché quando nasce il vero sentimento nessuno può fermarlo. Amare davvero è qualcosa di gioioso di grande che solo il cuore puro e libero può sentire. Quando due persone si amano davvero lo si percepisce e tutta cambia. Lo si sente è energia pura e anche se non tutti vogliono ammetterlo è così. Non tutte le persone che stanno insieme, che si sposano o che convivono provano davvero questo sentimento così forte.

Perché gli amori nati sul web sono più duraturi?

Tuttavia, è davvero difficile riuscire a provarlo nella vita. Ci sono persone che hanno ammesso di non essersi mai sentite così, o di non aver mai provato un sentimento simile. E chi lo ha provato una volta ha ammesso quasi sempre di aver avuto difficoltà a provarlo di nuovo. Insomma, il consiglio per i cuori solitari è di continuare a cercare e di non sottovalutare il flirt e le conversazioni online, visto che potrebbero portare a qualcosa di molto buono.

Author: SDS

Share This Post On