Salvini: «Riapriamo le case chiuse»

Ignazio Marino continua a incassare attacchi e critiche dall’opposizione, ma anche da chi fa parte del suo partito…

Marino ha scelto da poco di dedicare alcune strade della Capitale alla prostituzione.  «Marino ci ripensi finché in tempo», «è come nascondere la polvere sotto al tappeto», «le vere libertà sono ben altre», «scelta incomprensibile e molto grave».  -sono solo alcune delle critiche giunte al sindaco Marino.

Condividi la notizia con i tui amici!!
[wpsr_sharethis output=”hcount” services=”facebook”]e clicca[wpsr_facebook]

Il progetto inizierà ad aprile in diverse strade del quartiere Eur.
Marino trova pollici versi e indici che lo puntano come colui che sta prendendo una scelta totalmente errata, che danneggerebbe la città e non debellerebbe affatto lo sfruttamento delle donne sui marciapiedi.

matteo-salviniE a scendere a gamba tesa sul sindaco, è anche Matteo Salvini, segretario della Lega nord. «Quel genio del sindaco Marino pensa a un quartiere a luci rosse? Per me è una cazzata, cancelliamo la legge Merlin e riapriamo le case chiuse, regolamentandole, togliendo le donne dalle strade e tassando la prostituzione».

Fonte Il Tempo (Augusto Parboni)

Share This Post On